Alena Seredova e il Covid: 'Non vedo mia figlia neonata da 15 giorni

Alena Seredova e il Covid: 'Non vedo mia figlia neonata da 15 giorni

Alena Seredova è ancora positiva al COVID. La showgirl è tornata a farsi vedere sul social dopo la diagnosi e il conseguente isolamento. Ora sta molto meglio, ma il tampone di controllo non è ancora tornato indietro negativo, quindi deve rimanere CHIUSA in camera. Ormai sono 15 GIORNI che sta lontana dalla piccola VIVIENNE CHARLOTTE, la bambina di appena 6 MESI nata la scorsa primavera, frutto dell’amore con il compagno Alessandro Nasi. [Alena Seredova, 42 anni, è ancora in isolamento dopo aver contratto il Covid: non vede i figli, inclusa la piccola Vivienne, da più di due settimane]Alena Seredova, 42 anni, è ancora in isolamento dopo aver contratto il Covid: non vede i figli, inclusa la piccola Vivienne, da più di due settimane Rispondendo alle domande dei follower su Instagram ha spiegato: “Sono un paio di giorni che sto molto MEGLIO, che sono di nuovo piena di energia. Sono strafelice di questo. Purtroppo però il secondo tampone di controllo è risultato ancora positivo perciò sono ancora chiusa. Sono molto DELUSA da questo”. Parlando dei sintomi ha fatto sapere: “Non ho perso subito il GUSTO e l’OLFATTO, è successo dopo qualche giorno. Ora sta tornando piano piano…”.

Alena non sa come abbia fatto il virus a raggiungerla e infettarla: “Non so come l’ho preso, non dai familiari perché sono risultati tutti negativi. Abbiamo traslocato un po’ di tempo fa e abbiamo dovuto aggiustare ancora delle cose, qualcuno probabilmente me l’ha PASSATO…”. Ovviamente vorrebbe poter tornare ad abbracciare i suoi figli (ha anche LOUIS THOMAS, 12 anni, e DAVID LEE, 11, avuti con l’ex marito Gigi Buffon): “Ho una MANCANZA ASSURDA dei ragazzi, anche se sono strafortunata perché posso vederli dalla finestra”. [La modella ha risposto a tantissime domande dei follower sul social: ha infatti molto tempo a disposizione essendo ancora chiusa in camera]La modella ha risposto a tantissime domande dei follower sul social: ha infatti molto tempo a disposizione essendo ancora chiusa in camera Forse la cosa più difficile è stare lontana proprio da VIVIENNE, che è ancora così piccola: “Penso che per lei sia più facile che per me, lei non ha la cognizione del tempo, ma sono passati 15 giorni e non vedo l’ora di ABBRACCIARLA”. Quando un utente le ha chiesto come abbia fatto con l’allattamento, ha risposto: “Io avevo già smesso di ALLATTARE prima perché non avevo abbastanza latte, la piccolina è stata anche già svezzata, quindi alla fine è andata liscia. Per lo SVEZZAMENTO mi sono confrontata con il mio pediatra di Praga e con quello italiano e ho fatto un mix”.

Ha poi rivelato che le piacerebbe avere un ALTRO FIGLIO: “Devo dire la verità che mi vengono così bene che mi piacerebbe, sì”. Infine ha confessato di essere stata dallo psicologo: “Sono andata dallo PSICOLOGO un anno dopo essermi lasciata con il mio ex marito. Mi sono fatta dare anche qualche CONSIGLIO su come gestire i ragazzi”.

Fonte: http://feedproxy.google.com/~r/gossipnews/news/~3/O2j66djGlOs/alena-seredova-covid-non-vedo-mia-figlia-15-giorni-news.html

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: