Elisabetta Gregoraci, la sorpresa della sorella dopo il GF Vip: guarda

Elisabetta Gregoraci, la sorpresa della sorella dopo il GF Vip: guarda

Elisabetta Gregoraci, DOPO il GF Vip, torna a casa e trova una SORPRESA bellissima: la SORELLA Marzia la stupisce, ha organizzato tutto alla perfezione. La showgirl 40enne rimane a bocca aperta. Felice, con il cuore a mille, riabbraccia finalmente il figlio Nathan Falco. [Elisabetta Gregoraci, la sorpresa della sorella dopo il GF Vip: guarda]Elisabetta Gregoraci, la sorpresa della sorella dopo il GF Vip: guarda La bella 40enne ha scelto di abbandonare il GF VIP, prolungato fino all’8 febbraio. Signorini ha provato in tutti i modi a farla rimanere nella Casa, Elisabetta ha detto di no: il suo unico pensiero è stato quello di vedere Nathan. “Ha bisogno della sua mamma e io ho bisogno di lui”, ha detto più volte. Ora si prende una pausa, anche dai social, prima, però, ci pensa il suo ‘staff’, quello che ha gestito i profili social, a condividere con i fan alcune immagini della SORPRESA organizzata dalla SORELLA.

Marzia e la sua migliore amica Micaela Ottomano hanno riempito la casa della Gregoraci di palloncini. “Grazie a voi e a questa bellissima sorpresa la nostra Eli era molto emozionata”, rivela lo staff. La showgirl rimane a bocca aperta e si emoziona Poi nelle storie arriva anche la foto della showgirl avvinghiata al figlio: i due sono stretti in un abbraccio senza fine. “La nostra Eli è arrivata dal suo cucciolo Nathan Falco: sono finalmente insieme!”, scrive chi si occupa della sua comunicazione. La bella 40enne poi riabbraccia il figlio Nathan Falco che non vedeva da ben 90 giorni “Eli vi ringrazia tantissimo per il vostro affetto e supporto, vi manda un grande abbraccio virtuale, sarà offline ancora per qualche giorno”, conclude lo staff della calabrese.

Scritto da: Annamaria Capozzi il 9/12/2020.

Fonte: http://feedproxy.google.com/~r/gossipnews/news/~3/et8-yu4FSOE/elisabetta-gregoraci-sorpresa-sorella-dopo-gf-vip-news.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: