Guendalina Tavassi, il marito a pezzi in tv per i video rubati: 'Hanno distrutto la mia famiglia'

Guendalina Tavassi, il marito a pezzi in tv per i video rubati: 'Hanno distrutto la mia famiglia'

Il MARITO di Guendalina Tavassi è a pezzi in tv per i video ‘hot’ rubati dall’iCloud della moglie, vittima di revenge porn. “Hanno distrutto la mia famiglia”, sottolinea a Barbara D’Urso a Live - Non è la D’Urso”. [Guendalina Tavassi, il marito a pezzi in tv per i video rubati: ‘Hanno distrutto la mia famiglia’]Guendalina Tavassi, il marito a pezzi in tv per i video rubati: ‘Hanno distrutto la mia famiglia’ Non si dà pace. Umberto D’Aponte, dopo la brutta vicenda, si è cancellato da Instagram. “Sto molto male, sono arrabbiato per quello che io e la mia famiglia stiamo subendo. Guenda è più forte di me, io sto proprio male. Sto con lei da 8 anni ma sono una persona normale, non sono abituato ai social e alla televisione. Mi fa rabbia perché non sono hanno distrutto la vita della mia famiglia, ma ci sono persone che speculano, parlano male. Stiamo subendo violenza psicologica”, spiega con il volto provato e lo sguardo spento a Carmelita.

D’Aponte spiega come ha scoperto quel che era accaduto: “I video di Guendalina erano per me. Sabato scorso mi ha chiamato mia sorella dicendo che circolavano dei video di Guenda su Telegram e Whatsapp. Pensavo a uno scherzo ma quando hanno iniziato a bombardarci su Instagram abbiamo visto il video. Io ne ho visto solo uno. Mi è crollato il mondo addosso, Guenda e io non stavamo insieme. Lei tornava dal parco con i bambini e io stavo a casa. Il video si è sparso a macchia d’olio nel giro di 10 minuti”. Umberto D’Aponte a Live - Non è la D’Urso: ‘Sto molto male’ Non riesce a calmarsi, a uscire dal buco nero in cui è piombato improvvisamente. “Guenda è una donna forte, si sta riprendendo e sta cercando di tornare alla normalità. Io l’ho presa male. Non per vergogna, sono innamorato di mia moglie e cammino a testa alta. Mi fa male, far vedere l’intimità di mia moglie a tante persone mi ha fatto male. Sono cose che conosciamo solo io e lei, che condividiamo noi, il fatto di farle vedere a tutti, magari riderci sopra, fare battute, persone schifose che condividono. Guenda è forte ma ci sono tantissime ragazze che per questa cosa si sono ammazzate, non escono, si vergognano. Questo mi fa rabbia”, sottolinea ancora alla D’Urso.

Guenda non c’è, Barbara manda in onda il suo videomessaggio in cui la 34enne romana, ospite fissa proprio della D’Urso nei suoi programmi tv, dice di voler tornare alla normalità e dare così forza a tutte le donne vittime di violenze simili. A sorpresa, però, mentre vanno in onda le immagini, la Tavassi appare in diretta accanto al marito. L’ex gieffina arriva solo alla fine: ‘Sto qui per lui, voglio dargli forza’ “Umberto sta troppo giù, non posso permettere sia così. Io devo sempre fare finta di essere forte, ma lui non ce la fa. Ma in questo modo la si dà vinta alle persone che hanno fatto queste cattiverie. Voglio farlo riprendere, lui da uomo non riesce a capire il meccanismo della gente cattiva. E voglio aiutare gli altri”, spiega. La D’Urso applaude, ai telespettatori spiega che la coppia è molto unita e composta da brave persone e ottimi genitori. A Umberto alla fine sottolinea: “Lo so che ti fa male, ma pensa a quanti vorrebbero essere al posto tuo accanto a Guenda. Fatti forza!”.

Fonte: http://feedproxy.google.com/~r/gossipnews/news/~3/T9uZYdwS8uo/guendalina-tavassi-marito-tv-video-rubati-news.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: