Lucarelli e Volo contro Fedez per la beneficienza in Lamborghini: il rapper replica

Lucarelli e Volo contro Fedez per la beneficienza in Lamborghini: il rapper replica

Fedez finisce nuovamente al centro della polemica. Selvaggia Lucarelli e Fabio Volo gli puntano il dito CONTRO per la BENEFICIENZA in LAMBORGHINI. Il rapper domenica si è ‘travestito’ ancora una volta da Babbo Natale per fare del bene: ha consegnato 1000 euro in contanti a cinque persone di diverse categorie di Milano. L’iniziativa, nata su Twich, dove Federico Lucia ha organizzato una raccolta fondi, pur avendo un obiettivo lodevole, per la giornalista e opinionista e l’attore e scrittore è stata spettacolarizzata dal marito di Chiara Ferragni, che ha addirittura usato la sua super auto extra lusso per andare a donare i soldi. Immancabile arriva la replica di FEDEZ. [Lucarelli e Volo contro Fedez per la beneficienza in Lamborghini: il rapper replica]Lucarelli e Volo contro Fedez per la beneficienza in Lamborghini: il rapper replica “Fino a un certo punto è stato bello, adesso questa spettacolarizzazione della BENEFICENZA comincia ad essere un po’ disturbante”, ha scritto su Twitter la LUCARELLI. Poi chiarisce ulteriormente il suo pensiero su TPI. “Questa dei 5.000 euro dati a ‘rappresentanti di categorie’ per strada e in LAMBORGHINI è una brutta deriva autoreferenziale e volgare in cui un amico gli avrebbe dovuto sconsigliare di infilarsi. Quella cosa lì, è bene che FEDEZ lo sappia, non c’entra nulla col fare del bene. E’ fare show col bene, che è un’altra cosa”, scrive Selvaggia.

E ancora: “E guai a dire che questa non è BENEFICENZA ma show, che quello che passa è FEDEZ in giro per Milano a fare lo sborone con la macchina grossa e le banconote da mille euro nel portafogli, riprendendo col telefonino gli sfigati a cui lui regala un Natale un po’ meno sfigato. E che no, non passa il bello e la generosità, passa il format. Guai eh. Perché lui vi risponderà ‘Dovevo girare con la Panda?’ o ‘E allora il fondo per i lavoratori dello spettacolo? Visto che mi criticate, sappiate che io ci ho messo 100mila euro!’, peggiorando ancora di più la situazione, perché la BENEFICENZA usata come rivendicazione e vessillo della propria bontà è perfino peggiore di quella usata per fare show”.

“Questo non vuole dire, come ricordato all’inizio, che il bene non vada raccontato. Ma se il racconto di te viene prima, se ti servono costantemente i social, la racconta fondi con comunicati e conferenze stampa, il telefonino, la macchina cafona e qualcuno a cui mostrare la banconota che esce dal portafogli, se non ti rendi conto che il problema è sì, anche la LAMBORGHINI, perché non si va a regalare una caramella a un senzatetto mangiando caviale, la faccenda diventa stucchevole. Dolciastra. Di quel dolciastro che fa diventare una cosa buona, fastidiosa”, conclude Selvaggia LUCARELLI nel suo pezzo in cui seziona la vicenda con protagonista FEDEZ, con cui, sottolinea, “non parto prevenuta”. Selvaggia lo attacca duramente per il gesto spettacolarizzato Pure Fabio VOLO storce il naso e nel VOLO del mattino, il programma che conduce su Radio Deejay, esprime il suo dissenso contro la BENEFICIENZA ripresa via social di FEDEZ: “Io divento matto, perché poi ci ritroviamo a parlare di queste cose: aspettate un attimo prima di riprendere la messa in onda, vado giù ad aiutare una vecchietta che attraversa la strada, poi faccio una storia, un post e divento buono per tutti ma con i soldi degli altri”.

“Sapete ieri ho fatto la spesa, c’è sempre lo stesso ragazzo al quale lascio qualcosina, a un certo punto una signora dice: ‘Fabio Volo, non fai una storia mentre dai i soldi’. Questi argomenti mi fanno andare fuori di testa, la beneficenza non era un qualcosa che si faceva in silenzio?. Alla fine dico sempre quello che dico, chi è d’accordo bene, altrimenti pazienza”, conclude.

FEDEZ, criticato per aver pubblicizzato la sua BENEFICIENZA, non rimane in silenzio. Nelle sue storie su Instagram ribatte, non alla LUCARELLI, non ancora almeno, ma a VOLO. “Ieri è stato dato il via a un’iniziativa che ha coinvolto me e tantissimi artisti, uno sforzo disumano di tantissime persone per aiutare oltre 40 categorie diverse di lavoratori con aiuti che arriveranno entro Natale. Visto che oggi Fabio VOLO mi ha giustamente criticato con questa polemica, vorrei invitarlo a partecipare a quest’iniziativa, che non gli sarà purtroppo arrivata all’orecchio, a cui hanno aderito tantissimi suoi colleghi”, sottolinea l’artista 31enne, facendo riferimento a Scena Unita, una raccolta fondi per i lavoratori della musica e dello spettacolo.

“Ho messo mano al mio portafoglio donato 100mila euro di tasca mia, non avrei voluto dirlo ma visto che Fabio VOLO si è sentito in dovere di dire che avrei dovuto mettere mano ai miei soldi, faccio questa cosa poco elegante”, puntualizza FEDEZ. Pure Fabio, attore, scrittore e conduttore radiofonico, critica Federico Lucia “Ci tengo a spiegarti, caro Fabio VOLO, perché questo non è il classico caso della BENEFICENZA che si fa ma non si dice. In questo caso, mostrando a tutti quello che stavamo facendo abbiamo coinvolto brand e aziende raggiungendo una cifra che da soli non avremmo mai raggiunto. Mi sarebbe piaciuto averti al mio fianco per questa bella cosa, piuttosto che stare a dibattere con te su una polemica del caz*o, ma va bene: rendiamola costruttiva, dai”, aggiunge ironico.

“Sono arrivato ad una conclusione: non riesco a gestire questa lente di ingrandimento su di me. Quindi, Mi piacerebbe archiviare la pratica in maniera rapida, in modo da dare spazio alle cose importanti: facciamo così, io non sono il Duca di Windsor, sono un ragazzo di periferia che fa le cose a suo modo, in maniera poco elegante e sono anche una persona che fa tutto in cattiva fede e che fa tutto perché ricerca della pubblicità per se stesso. Diamo per scontato questo, perché tanto tutti gli articoli vertono a qualificarmi in quanto uomo. Una volta archiviata questa pratica e una volta che diamo per assodato che io sia una mer*a, possiamo andare avanti e parlare delle cose importanti? Grazie.”, conclude.

Fonte: http://feedproxy.google.com/~r/gossipnews/news/~3/3nAffD-0SeY/lucarelli-volo-contro-fedez-beneficienza-lamborghini-news.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: