Matilde Brandi in lacrime, ha i denti neri per un errore del dentista: guarda

Matilde Brandi in lacrime, ha i denti neri per un errore del dentista: guarda

Matilde Brandi è in LACRIME: ha i DENTI NERI per un errore del suo dentista. La showgirl deve andare al provino più importante della sua vita ed è disperata. Piange: il sogno di lavorare con un suo mito, Tom Cruise, impegnato a Roma con le riprese del nuovo capitolo di Mission Impossible, non si realizzerà. Vive un incubo, che per fortuna finisce presto: la bella ex gieffina vip in realtà è l’ennesima vittima de Le Iene. [Matilde Brandi in lacrime, ha i denti neri per un errore del dentista: guarda]Matilde Brandi in lacrime, ha i denti neri per un errore del dentista: guarda Nicolò De Devitiis organizza lo scherzo curando ogni dettaglio. Chantal Sciuto, famosa dermatologa e sua cara amica, le telefona per informarla che è stata chiamata su un set per fare una medicazione. Lì c’era Tom Cruise. Il direttore casting casualmente le ha chiesto se conoscessa una donna che sapesse anche ballare da inserire in una scena del film. Le dice di aver fatto il suo nome e le chiede se è interessata. “Ma che caz*o, ma certo! Anche solo per vederlo e pulirgli le scarpe va bene! MI sento male”, replica Matilde al settimo cielo.

Deve andare al provino più importante della sua vita ed è disperata La Brandi manda un suo video per farsi vedere. Chantal la richiama e le dice che è piaciuta: ora il direttore casting la vuole incontrare di persona, farà il provino con Tom Cruise. La bella 51enne non sta nella pelle ed esplode di gioia: è emozionata. La 51enne piange, inconsolabile Il giorno dopo, per essere impeccabile al provino, Matilde va a fare uno sbiancamento dentale dal suo dentista di fiducia, anche lui complice de Le Iene. Ed ecco che arriva il dramma: l’igienista dentale sbaglia la miscela del composto per lo sbiancamento. La Brandi ha i DENTI quasi NERI e non c’è rimedio immediato. La showgirl scoppia a piangere. Il dentista le propone di mettere le faccette, vere e proprie protesi. In lacrime Matilde ribatte: “Ma erano i miei denti, io li avevo sani!”. E’ inconsolabile. La bionda non riesce a farsene una ragione L’igienista la provoca, le dice di smetterla di piangere, MATILDE BRANDI le dice di stare zitta e decide, nonostante il danno, di andarsene. Una volta in auto si guarda nello specchietto per capire se può andare comunque al provino. Una volta a casa racconta a una delle sue gemelle l’accaduto e si trucca comunque per andare al casting per il film. Il suo sogno di lavorare con Tom Cruise non si realizzerà Il provino è stato organizzato nella clinica della Sciuto: il motivo? Cruise è lì per un piccolo intervento e vuole vederla subito dopo. Matilde vede prima Chantal e le racconta il ‘fattaccio’ accadutole dal dentista. Arriva il direttore casting, Matilde si lascia riprendere con lo smartphone dall’uomo, ma quando le viene chiesto di sorridere, dice di essere impossibilitata a farlo per un problema avuto dal dentista. Matilde incontra il divo, vuole almeno scusarsi con lui per il suo problema Il direttore casting va da Tom Cruise a riferire l’accaduto, torna e le svela che è fuori: non può fare parte del film. La Sciuto le dice che proverà a convincerlo almeno ad accettare le sue scuse. Matilde si prepara, non parla bene inglese, quando Chantal torna e le rivela che può entrare nello studio dove c’è il divo, la showgirl la segue. Alla fine ‘Le Iene’ svelano lo scherzo: la Brandi è incredula, ci è cascata in pieno! Seduto sulla sedia, sotto una maschera ossigenante, in realtà c’è De Devitiis che si finge Cruise. In inglese le sottolinea di non essere stata professionale. Alla fine lo scherzo viene svelato. Matilde, imbufalita, tra lacrime e pianti, si riprende. “Ci sono cascata con tutte le scarpe!”, esclama incredula.

Scritto da: Annamaria Capozzi il 9/12/2020.

Fonte: http://feedproxy.google.com/~r/gossipnews/news/~3/SwqLrCEBbB0/matilde-brandi-lacrime-denti-neri-news.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: