Paola Turci mostra le cicatrici sul volto senza pi๠nasconderle con i capelli: foto

Paola Turci mostra le cicatrici sul volto senza pi๠nasconderle con i capelli: foto

Paola Turci mostra le CICATRICI sul VOLTO SENZA più NASCONDERLE CON i CAPELLI. In una foto condivisa augura ai suoi fan buone feste insieme alle due nipoti, Bianca e Margherita, figlie della sorella Francesca, con cui da sempre ha un legame speciale. La cantante non cela più i segni sul viso causati dal grave incidente di cui fu vittima il 15 agosto del 1993: li ha nascosti per molto tempo, poi li ha accettati, fanno parte di lei e della sua storia.

[Paola Turci mostra le cicatrici sul volto senza più nasconderle con i capelli: foto]Paola Turci mostra le cicatrici sul volto senza più nasconderle con i capelli: foto “Buone Feste da me e dai miei pezzi di cuore”, scrive l’artista. E’ felice accanto alle due ragazze, che ha cresciuto come fossero anche sue. PAOLA TURCI assapora il tempo accanto agli affetti più cari.

Aveva solo 28 anni quando rischiò la vita nell’incidente in cui rimase coinvolta sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria, quando perse il controllo della sua autovettura mentre guidava. A causa delle ferite riportate, le sono stati applicati circa cento punti di sutura e in seguito si è sottoposta a 13 interventi sul volto, 12 dei quali all’occhio destro.

“C’era già il cellulare, era il ’93. Aspettavo una telefonata di mio padre che non arrivava. Allora ho pensato ‘magari il cellulare si è staccato dallo spinotto’ e allora ho guardato a lungo… e non ho più guardato la strada. Mi sentivo così sicura di me stessa. Quasi invincibile. Invece ho perso il controllo della macchina…”, ha raccontato Paola a Domenica In lo scorso febbraio.

Ha sfiorato la tragedia, ma proprio da lì è ripartita, sapendo rinascere, accettandosi pian, piano, curandosi con la sua musica e il calore della sua famiglia.

Fonte: https://www.gossip.it/news/paola-turci-cicatrici-volto-senza-nasconderle-con-capelli-news.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: