Stefano De Martino confessa: 'Ho dovuto fare un figlio per capire quanto mi amasse mio padre'

Stefano De Martino confessa: 'Ho dovuto fare un figlio per capire quanto mi amasse mio padre'

Stefano De Martino in tv, ospite a C’è posta per te di Maria De Filippi, fa una sorpresa a Salvatore, che ha perso il padre per colpa del Covid. Il conduttore 32enne davanti al ragazzo, che incoraggia ad andare avanti insieme alla mamma, si mette a nudo e confessa: “Ho DOVUTO FARE un FIGLIO PER CAPIRE QUANTO MI AMASSE MIO PADRE”. E’ emozionato e commosso dalla triste storia che lo coinvolge intimamente.

[Stefano De Martino confessa: ‘Ho dovuto fare un figlio per capire quanto mi amasse mio padre’]Stefano De Martino confessa: ‘Ho dovuto fare un figlio per capire quanto mi amasse mio padre’ E’ stata Enza a volere l’ex ballerino di Amici lì per il figlio. La donna ha perso il marito che aveva solo 64 anni: l’uomo, malato di diabete, ricoverato perché positivo, poco dopo si è spento. Salvatore soffre perché sente di non aver detto troppo poco spesso parole di affetto. De Martino lo conforta.

“E’ sempre difficile trovare le parole giuste per queste vicende. Tu ti sei laureato, io no, non andavo molto d’accordo con la scuola. La mia calligrafia è pessima, io faccio scrivere le lettere agli altri e poi metto solo la firma, sai?”, esordisce Stefano. In tv, ospite di ‘C’è posta per te’, incontra Salvatore che ha perso il padre per Covid “Ti ho portato una cosa - spiega - perché non sono io il tuo regalo. Odio la mia calligrafia. Poi un giorno, una persona a me molto cara, che oggi non c’è più, mi ha regalato una penna. In un momento molto difficile della mia vita ho cominciato a mettere nero su bianco tutte le cose che mi facevano stare male e che non riuscivo a dire neanche a me stesso. Così sono riuscito a lasciare andare via molte cose. Poi è finito l’inchiostro. Ho capito che l’inchiostro era finito perché il compito di quella penna con me era concluso. La regalo a te perché spero che ti faccia lo stesso bene, solo tu sai cosa scrivere”.

De Martino invita Salvatore a non dubitare dell’amore grande di suo padre per lui. “E’ difficile capire quanto ci amino i genitori. Io ho DOVUTO FARE un FIGLIO PER CAPIRE QUANTO MI AMASSE MIO PADRE. E’ come se una parte di te se ne andasse in giro per il mondo. E’ un amore che ti esaspera, che non puoi provare per nessun altro. Quando capirai cosa significa l’amore verso un figlio, saprai quanto potesse amarti tuo padre”, gli sottolinea emozionato e commosso. E’ stato Santiago, 8 anni, avuto da belen, a fargli comprendere quanto forte fosse il sentimento provato da un genitore Stefano indica una busta con un nodo che sembrerebbe contenere gli effetti personali del padre: “Non so consigliarti il modo e il momento, ma quel nodo va sciolto, soprattutto per mamma. Tu che sei l’uomo di casa la devi accompagnare in questo momento”. Ai due regala un viaggio a Parigi per vedere la Gioconda insieme e tornare a sorridere.

Fonte: https://www.gossip.it/news/stefano-de-martino-dovuto-fare-figlio-per-capire-quanto-mi-amasse-mio-padre-news.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: