Guenda Goria: 'Ho sofferto per il divorzio dei miei, ma li ringrazio. Ecco perchè

Guenda Goria: 'Ho sofferto per il divorzio dei miei, ma li ringrazio. Ecco perchè

Guenda Goria ha spiegato di aver sofferto a causa del DIVORZIO dei suoi genitori, ovvero Amedeo Goria, 67 anni, attualmente concorrente del ‘Grande Fratello Vip’, e Maria Teresa Ruta, 61, con cui lei ha preso parte al reality di Canale5 durante la scorsa edizione. La 32enne ha però voluto ringraziare pubblicamente i “suoi” per una cosa: non hanno mai SPARLATO l’uno dell’altro e questo l’ha aiutata molto nella crescita. In un post pubblicato su Instagram ha spiegato: “Sono una figlia di genitori separati e ho spesso SOFFERTO di questo. Vedere la delusione di mamma, vivere la lontananza di un padre ti rende più adulta ma anche fragile”.

[Guenda Goria, 32 anni, insieme alla mamma Maria Teresa Ruta, 61, e al padre Amedeo Goria, 67]Guenda Goria, 32 anni, insieme alla mamma Maria Teresa Ruta, 61, e al padre Amedeo Goria, 67 “C’è una cosa però di cui voglio ringraziarli: non hanno mai PARLATO MALE l’uno dell’altra. Papà ha sempre adorato la mia mamma e lei ci ha aiutato ad accogliere i difetti di papà e a vedere l’uomo buono che è. Non si sono mai mancati di rispetto né fatto la guerra”, ha aggiunto.

[L’attrice ha voluto ringraziare i suoi genitori nonostante abbia sofferto per il divorzio]L’attrice ha voluto ringraziare i suoi genitori nonostante abbia sofferto per il divorzio Guenda, che in questi giorni si trova in Spagna per fare il Cammino di Santiago con il fidanzato Mirko, ha poi concluso: “Vorrei che arrivasse il mio MESSAGGIO: non chiedete ai figli di scegliere un genitore piuttosto che l’altro! E, anche se avete tutte le ragioni per avercela con il vostro partner, lasciate che i figli continuino ad AMARE sia la mamma che il papà. Per i figli siete supereroi e lo sarete sempre”.

Fonte: http://feedproxy.google.com/~r/gossipnews/news/~3/1CkJfnU6wyA/guenda-goria-sofferto-divorzio-mie-li-ringrazio-perche-news.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: